Montare in automatico al boot risorse nfs su rete locale in wifi utiltizzando autofs

Introduzione

Nella nostra casa, potremmo avere un nas o un dispositivo simile che condivide  risorse  nfs ch vorremmo rendere accessibili  ai  vari pc anche tramite wifi, senza impazzire con elaborate configurazioni. Di solito però, i dispositivi wifi non riescono a montare in automatico durante la fase di boot, le risorse di rete condivise tramite protocollo nfs perché la rete wifi non è attiva. Esiste però una soluzione semplice che consiste nell’installare autofs e configurare 3 file.

In base alla vostra distro eseguite i comandi per installare autofs con sabayon basta il comando, come root:

# equo i autofs

Configurazione file:

aprite con nano il seguente file:

#nano /etc/autofs/auto.master

ed aggiungiamo le directory usate per montare in locale le condivisioni nfs come nell’esempio:

/media/film  /etc/autofs/auto.net

dove la prima parte è il percorso della directory locale e la seconda riguarda il percorso del file che gestisce le regole per il  montaggio della risorda nfs.

Configuriamo ora /etc/fstab

In fstab dovremmo avere l’indirizzo della directory condivisa presente sul nostro nas, con alcune opzioni di montaggio (non discusse in questo articolo) in cui dovremmo solo aggiungere l’opzione auto alla  nostra condivisione:

192.168.1.106:/volume1/video/ /media/film/ auto _netdev,nolock,rw,async,hard,intr,users 0 0

Un’altra opzione utile da aggiungere nella nostra riga è la funzione _netdev che fa si che la risorsa venga montata dopo che la rete diviene disponibile, in questo caso la nostra wifi.

Ci sarebbe un ultimo file da modificare per migliorare eventualmente , ovvvero

/etc/autofs/autofs.conf

Per configurarlo a vostro piacimento dovete leggere con attenzione le varie note per capire le varie opzioni, io ho diminuito il timeout, il negative timeout e il mount wait. Per trovare le configurazioni ottimali sarà necessario fare alcune prove per evitare tempi di boot troppo elevati in caso di risorsa nfs non disponibile.

 

A proposito di Christian

Presidente dell'associazione Linuxludus, amante dell'informatica, MTB, astronomia

Lascia un commento