Condividere una risorsa con NFS

nfsCondividere in una lan una risorsa (cartella) può sempre tornare utile, ecco una guida su come fare usando NFS che è un filesystem di rete per unix.

 

Partiamo con il configurare il server, io ho usato una Ubuntu 11.04: Apriamo un terminale (applicazioni/accessori/terminale) terminale_0

e diventiamo root: sudo su

poi installiamo il server NFS:

apt-get install portmap nfs-kernel-server

creiamo la cartella da condividere nella home:

mkdir /home/condivisione_NFS

A questo punto andiamo ad editare il file exports che ci permette di condividere le risorse in rete:

gedit /etc/exports

ed aggiungiamo la cartella creata i precedenza rispettando maiuscole e minuscole:

/home/condivisione_NFS 192.168.1.101/24(rw,no_root_squash,async,no_subtree_check)

come si vede dalle opzioni la cartella è sia in lettura che scrittura.

Salvate, chiudete exports e riavviate il server NFS:

/etc/init.d/nfs-kernel-server restart

ora la condivisione va resa attiva, sempre da terminale:

exportfs -a

Ora il lato client;

Apriamo anche su questo pc un terminale (aplicazioni/accessori/terminale) sempre come root e digitiamo

apt-get install portmap nfs-common

Ora creiamo la cartella per la condivisione:

mkdir /media/condivisione_nfs

editiamo fstab

gedit /etc/fstab

aggiungiamo la condivisione

#Condivisioni NFS

192.168.1.100:/home/condivisione_NFS /media/condivisione_nfs nfs rw,user,auto 0 0

Salviamo, chiudiamo fstab e montiamo da terminale la condivisione:

mount -a

Vedrete sulla scrivania l’icona della cartella condivisa:

condivisionenfs

fatto, avete condiviso la risorsa con NFS.

Lascia un commento