NAS con OMV6 e HOME ASSISTANT

5. Impostazione di base di docker-compose plugin di OVM6

Per poter gestire tutti i file yaml che verranno creati è obbligatorio indicare al plugin in quale cartella salvare tutte le configurazioni.

Io preferisco questo percorso: /opt/Appconfig, dove indico la cartella AppConfig come quella da utilizzare dal plugin stesso.

Se necessario crearla tramite la funzione “cartelle condivise”

Fatto questo ora sarà possibile installare qualsiasi programma tramite compose.

Pannello di gestione di docker-compose plugin.

6. Installare Home assistant (HA) tramite docker-compose

Sfruttando la tecnolgia docker, è possibile installare molti applicativi, come ad esempio HA.

Per poter usufruire di una comoda interfaccia da cui gestire tutti i nostri files yaml, possiamo usare il plugin docker-compose su OVM6, installato tramite plugins dal menù:

sistema/plugins/docker-compose

Da questo componente, che una volta installato apparirà tra i servizi di sistema, andremo a creare un file docker dall’icona   avendo questa composizione:

version:"3"services:
  homeassistant:
    container_name: homeassistant
    image: "homeassistant/raspberrypi4-homeassistant:stable"
    volumes:
      - /opt/AppConfig/HA:/config    
      - /etc/localtime:/etc/localtime:ro
    restart: unless-stopped
    privileged: true
    network_mode: host

Per poter attivare HA è necessario agire tramite apposito menù del plugin (pull) che non farà altro che scaricare l’immagine che poi verrà attivata ed avviata dal pulsante :

Suggerimento: studiare le funzioni di docker-compose plugin

Una volta avviato sarà raggiungibile tramite browser all’indirizzo IP del vostro NAS:8123, al primo avvio vi verrà richiesto di creare  utente e altre poche informazioni.

A proposito di Christian

Amante dell'informatica, MTB, astronomia

I commenti sono chiusi